Se l’è cercata

Aveva fatto un errore. Ne aveva fatti tanti in realtà, ma uno sopra tutto spiccava per l’idiozia. L’aveva sottovalutata. Non che avrebbe più potuto farlo. La pallottola che gli aveva penetrato il cranio e spalmato il cervello sul muro aveva sistemato definitivamente la questione di lui e dei suoi errori. …

Senza Mani

La prima volta che ti consegnano la bicicletta, è facile: hai le rotelle e pedalare è solo un altro gioco, basta mandare i piedi su e giù. Tu non devi preoccuparti di niente, perché tanto le rotelle ti sorreggono e fanno loro tutto il lavoro. Un giorno poi qualcuno decide …

L’agguato

Era il posto giusto. In ombra, vicino ma non troppo, visuale perfetta sulla zona. Non avrebbe avuto scampo. Si era appostato molto presto, in modo da confondere la sua presenza con l’ambiente circostante. Quel bastardo era dannatamente furbo, abbastanza da avergli già fatto venire due crisi isteriche.Si mise comodo. L’attesa …

La Bussola

Toc toc. Bussò leggermente a una porta color mogano scuro e opaco, il cui colore e aspetto non riescono a dare la minima parvenza di una porta degna di questo nome. Il suono che il legno produce rimbomba e traballa, tipico di una tavola di compensato spessa non più di …

Santa Cecilia

Non aveva nevicato. L’unica cosa in grado di rendere quel posto meno lugubre era una bella nevicata, ma probabilmente anche la neve pensava fosse uno spreco di tempo arrivare fin lassù. Aveva sempre pensato che la definizione “posto dimenticato da Dio” non fosse abbastanza esatta. Probabilmente Dio non sospettava nemmeno …

La Festa

Frankie si guardò intorno con fare noncurante. Non c’era nessuno. – Allora? – – Via libera. – Johnny tirò fuori un cacciavite e cominciò a togliere le viti che tenevano ferma la targa dell’auto dietro cui era accucciato. – Sicuro che non viene nessuno? – – Ti ho detto via …

Quando il gioco si fa duro

Affacciata alla finestra che dava sul rio, sorseggiava latte e cacao dalla tazza gialla a boccale. Si era svegliata con molta energia addosso e doveva trovare il modo di dissiparla subito. Dall’armadio aveva preso il suo abbigliamento d’ordinanza: camicia da uomo di lino di due tagli più grandi, jeans stretti, …